Archivi categoria: Uncategorized

La cacciata

La Morte di Procri  – Pietro di Cosimo A la muerte de la madre Dijeron no, cuando llegó la muerte de la Madre. Quería ser solo ella, pequeña materia oscura, cuando el respirar sagrado llamaba para el traspaso eterno. Era el … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Di Spalle

Henri de Toulouse-Lautrec Ilusión Son cálices de sal, descienden gota a gota, desembocan en el pantano de un desamparado. Imploran a las puertas del cielo, golpean en los umbrales del alma. Llaman por la vida y por el corazón que … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Grido Secco

Grido secco, il male che permane Nebbie di ruscelli sulfurei, sudore fumoso di muraglioni di stagno, serpi scarlatte per i sotterranei di pietra, e sarà sempre spregio! E non ci sarà dimenticanza… Minaccia la Montagna arroventata dai boschi incendiati, il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La Strada di Pietra

Avidità Striscia la tua ora, ma l’avarizia è tanta e tanta la pigrizia. Non guardare il fondo, Narciso è distratto. Il rivo diviene pozzo e il pozzo palude aggrovigliata, e nel fondo ci sono attimi fuggenti, demoni tristi che non … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Le Mani

LA MANO  Y al Cid tiende la mano el siniestro mendigo, y su escarcela busca y no encuentra Rodrigo. “¡Oh Cid, una limosna!”, dice el precito. “Hermano, ¡te obrezco la desnuda limosna de mi mano!” dice el Cid; y quitando … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La canzone della Donna che Balla

Paul Klee – Barca a Riposo   La Canzone della donna che balla  Guizzo di fede, passione, infinito che chiama, istinto generoso, traboccante, lontano, lontano verso il  cuore verde della lontananza fra  l’abisso verde d’acque fredde di laggiù nella lontana … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

VITA Vitalità Innovazione Tecnologia Abilità Presidente Sergio Mattarella “Ingegnere, potrebbe scattare una foto dell’Italia e portarmela?” Ing. Paolo Nespoli “Si Presidente, gliela porterò al Quirinale, perchè Lei veda com’è il nostro Paese dall’alto. L’Italia è un concentrato geografico incredibile e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

…fu primavera, a Milano

Alda Merini (1931-2009) BALLATE AL NAVIGLIO Ti ho detto addio Ti ho detto addio dopo che ho spesa tutta  l’amarezza dal grembo e l’ho posata presso di te come una voce strana. Comprendo adesso che io sono un’ombra oltraggiosa magnifica … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

IN RICORDO DI ANTONINA SAGLIMBENE

Ti ricordo con il libro e le parole della mia cara amica e poetessa Marzia Spinelli. Fare e disfare La vita è un lascito imbrigliato: non scioglie lacci tardi, tenaci compongono l’attesa, l’esatta vicinanza, l’orbita schiarita. Soffia pietoso l’estro del … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

NOSTALGIA DELL’ALBERO

El Capulì Nostalgia del àrbol Perdido en el sin fin azul, mirando la estrella de ojos de oro, el àrbol sueña sus gestos antiguos, rememora las lenguas de cristal, las voces de la pena, la desesperanza de los cachorros. piensa … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento